lunedì 10 aprile 2017

La mia manicure : tutti i passaggi e i prodotti che utilizzo






🌸 Ciao a tutte biobellezze 🌸

e bentornate sul mio blog :) Oggi ho deciso di dedicare un post alla MANICURE , chi di voi mi segue su Instagram saprà che sono una grande appassionata di smalti , avrete sicuramente notato che la mia collezione è in continua espansione 😅 Amo molto prendermi cura delle mie manine perché abbiano sempre un aspetto curato e in ordine .
Quindi oggi vi descriverò tutti i passaggi che faccio e tutti i prodotti che utilizzo per la mia manicure .


Smalto Luxury - Faby

Mi piace cambiare colore di smalto ma solitamente non ne cambio più di uno alla settimana per non stressare troppo le mie unghie , perché per quanto si cerchi di fare attenzione e utilizzare prodotti per riparare e nutrire le nostre unghie e mani , la rimozione di uno smalto rappresenta sempre un' aggressione per le nostre unghie . Quindi normalmente applico uno smalto e lo tengo per un massimo di 7 giorni ( se è di qualità e ha una buona durata ) , non sono solita superare la settimana perché in questo lasso di tempo le mie unghie crescono e si vede la ricrescita nella parte superiore sopra lo smalto , cosa che non mi piace proprio vedere . Sono piuttosto pignola per quanto riguarda lo smalto , se non è applicato bene , se si scheggia o si rovina la superficie o , come dicevo , si vede troppo la ricrescita delle unghie , preferisco rimuverlo e stare senza smalto , trovo che sia più gradevole vedere delle mani senza smalto  ma ben curate , piuttosto che con uno smalto tutto rovinato . Ma vi ripeto : sono io che sono pignola 😅 Tutto questo per dirvi che solitamente tengo lo smalto non più di una settimana e poi lascio alle mie unghie almeno un giorno ( ma spesso anche di più ) di riposo e nel frattempo me ne prendo cura .
Bene , ora iniziamo a vedere nel dettaglio tutti i vari passaggi di cui consiste la mia manicure :

  • Prima di tutto rimuovo lo smalto con un dischetto di cotone imbevuto di  solvente , cercando di non strofinare troppo con il dischetto di cotone per non danneggiare la superficie dell' unghia . Quindi : appoggio per qualche secondo il dischetto imbevuto di solvente per smalto sull' unghia e lascio che inizi a sciogliere lo smato e poi , delicatamente , strofino per rimuoverlo , insisto finchè l' unghia non risulta pulita . Al momento sto smaltendo dei solventi che avevo in casa da tempo e non sono molto delicati , sono dei classici solventi che avevo acquistato al supermercato e in farmacia , ma non ve li mostro perché non sono prodotti che mi sento di consigliarvi . Nel frattempo mi sono procurata il solvente per smalto della Benecos che inizierò ad utilizzare presto ( ho quasi finito l' ultimo solvente da smaltire 😉 ) e vi farò sapere .

  • Poi pulisco bene le unghie utilizzando una spazzolina che bagno con acqua tiepida e aggiungo un po' di detergente per le mani , mi sto trovando molto bene con quelli della Ekos che trovo da Tigotà , sono economici e molto validi a mio avviso , sono abbastanza delicati . Spazzolo sopra e ai lati per rimuovere e ventuali residui di smalto e poi anche sotto .

  • A questo punto risciacquo e tampono le mani con un asciugamano e procedo con l' applicazione dell' olio per unghie e cuticole ( che ho preparato io con : olio di ricino , olio d' oliva , olio di jojoba e olio essenziale di limone ) . Ne metto una goccina su ogni unghia e inizio a massaggiare anche tutta la parte intorno , in questo modo vado a nutrire e rinforzare unghie e pelle circostante , ammorbidendo le cuticole .

  • Applico anche una crema mani  ( ultimamente sto utilizzando la Créme Mains della Bioearth Loom e la Crema Mani della PuraVida Bio con le quali mi trovo benissimo )  e lascio agire il più possibile , solitamente faccio questa operazione la sera e lascio agire tutta la notte .

  • Il passo successivo è limare le unghie per accorciarle  e dare loro la forma , di solito lo faccio la sera stessa e poi , se necessario , riapplico ancora un po' di crema prima di andare a dormire . Come vedete dalle immagini mi piace dare una forma piuttosto tondeggiante alle mie unghie : parto limandole dritte fino a raggiungere la lunghezza desiderata , assottiglio i lati come per fare una forma squadrata e poi smusso un pochino gli angoli e conferisco alle unghie una forma più tondeggiante . Non sono solita portare le unghie lunghe , per una questione di comodità e di gusto personale , fortunatamente le mie unghie non sono fragili e alcune volte le lascio crescere un po' di più , ma mi trovo meglio con la lunghezza che vedete nelle foto .


Smalto Sari - Zoya


Queste sono le lime che utilizzo : la più piccolina di metallo per accorciare e dare la forma , quella grande di Faby ( ricevuta in omaggio con il mio ultimo ordine fatto sul sito fabyboutique ) per levigare e rifinire bene ( ha una grana molto fine ) .



Di solito faccio in modo di lasciar "respirare" un po' le unghie per almeno un giorno senza smalto . Poi prima di riapplicare lo smalto preparo le unghie in questo modo :

  • Dopo aver deterso le mani con acqua tiepida ( ed evntuelmente un po' di detergente ) utilizzo il Peeling Maschera Anti - Age Viso - Corpo della Domus Olea Toscana sulle mani ancora umide , massaggio su tutte le mani e insisto sulle unghiee nella zona delle cuticole . Lascio agire per qualche minuto e risciaquo con acqua , le mani rimangono belle morbide e levigate .

  • A questo punto riapplico la crema mani e nella zona delle cuticole massaggio : o l' olio per cuticole o il balsamo labbra al miele che ho fatto io , che si rivela ottimo anche per questo scopo .

  • Utilizzando la parte finale del manico della mia lima per le unghie ( quella di metallo con il manico nero che vedete in foto ) che dovrebbe essere fatta apposta per questo scopo vista la forma , inizio a spingere delicatamente le eventuali cuticole che interferirebbero con una buona applicazione dello smalto .

Ora le unghie sono pronte per l' applicazione dello smalto ma attendo sempre qualche ora prima di farlo perché così lascio assorbire bene la crema e gli oli che , altrimenti , devo rimuovere dalle unghie con un dtergente per poter procedere subito all'applicazione dello smalto .

Prima di qualsiasi smalto stendo una base per proteggere l' unghia , da un po' di tempo sto utilizzando la 2 en 1 : base + top coat dell' Avril con la quale mi sto trovando benissimo .
Per sigillare lo smalto utilizzo un top coat , questi sono quelli che possiedo :


Da sinistra : 2 en 1 : base topcoat di Avril , Gel top coat di Pupa , Plumping effect top coat di Deborah , Mat effect top coat di Deborah , Top coat fast dry di Faby .



La 2 en 1 : base top + top coat dell' Avril l' ho utilizzata solo come base per ora e a volte l' ho applicata da sola senza uno smalto sopra , tanto per dare alle unghie un aspetto più curato in occasioni in cui non avevo tempo per applicare uno smalto , mi sembra che resista bene ma non posso dirvi molto visto che non l' ho sperimentata come top coat fin ora .

Il Gel top coat della Pupa  e il Plumping effect top coat della Deborah sono molto simili : donano entrambi un effetto gel , voluminoso e vetrificato molto bello , hanno una buona durata su di me , anche se non come quello della Faby , anche perché entrambi hanno un difetto : dopo qualche giorno ( circa 3 o 4 ) iniziano a formarsi delle crepette , cioè delle righette sottili , come se si stesse crepando lo smalto , e sono più evidenti se sotto c' è uno smalto chiaro perché inizia a depositarvisi lo sporco e diventano scure , a questo punto è possibile che negli angolini lo smalto cominci a " saltare " , a sbeccarsi , in corrispondenza delle crepette . L' asciugatura non è delle più rapide , infatti non conviene metterlo la sera perché il rischio che vi rimanga sulle unghie stampata la trama delle lenzuola è altissimo . L' asciugatura lenta e la formazione delle crepette dipendono sicuramente dal fatto che questi prodotti creano sull' unghia uno strato spesso che dà un bell' effetto ma con questi inconvenienti . Altra cosa che ho notato , più che altro per quello della Pupa , è che tendono ad addensarsi molto col passare del tempo , l' ho già ricomprato una volta , perché comunque mi piace tantissimo  l' effetto che da , ma non sono riuscita a terminare del tutto la prima boccetta perché il prodotto si era solidificato troppo e non si riusciva più a stenderlo .

Il  Mat effect top coat di Deborah da un effetto opaco appunto , molto carino , ma non l' ho utilizzato molto , perché preferisco l' effetto lucido di solito , per cui non so dirvi nulla sulla durata , avendolo utilizzato sì e no un paio di volte e diverso tempo fa' ...

L' ultimo arrivato è il Top Coat Fast Dry della Faby , ve ne ho parlato brevemente su Instagram , è davvero ottimo : l' asciugatura è veramente rapida e fa durare lo smalto per almeno 7 giorni in ottima condizioni su di me ( dopo 7 giorni io lo rimuovo comunque perché , come vi dicevo , non mi piace vedere la ricrescita dell' unghia ma forse potrebbe durare anche di più ) . Io faccio sempre attenzione comunque ad indossare dei guanti quando svolgo le faccende di casa . L' effetto è lucido ma non crea uno strato spesso , non fa un effetto gel .

Per quanto riguarda quelli dell' Avril e della Faby si tratta di due marchi che garantiscono smalti sicuri liberi dalle principali sostanze nocive quali : parabeni , formaldeide , ftalati , toluene , xylene , canfora , colofonia per Avril , Faby garantisce l' assenza di :
DBP (Dibutyl Phthalate), Toluene, Formaldeide, Resina di Formaldeide e Canfora . Inoltre non sono testati su animali !
Il top coat Effetto gel della Pupa non contiene : Toluene , Formaldeide , DBP (dibutyl phthalate) , Canfora , e lo stesso vale per quelli della Deborah .








Per oggi è tutto ragazze , spero di esservi stata utile per qualche spunto per la cura delle vostre unghie , ci tengo a precisare che non sono un' estetista e non ho seguito alcun corso su questo argomento , questa è una routine che mi sono creata in base alle mie esigenze , leggendo consigli di altre blogger o youtuber e modificata via via in base alla mia esperienza , non si tratta di una manicure professionale ma io mi trovo molto bene con questo metodo e ottengo risultati soddisfacenti sul mio tipo di unghie ( che come vi dicevo non sono particolarmente fragili ). Fatemi sapere se avete altri trucchetti e consigli per avere unghie sempre in ordine ! Ciao e alla prossima
        
                                                                                V . B .






mercoledì 8 marzo 2017

Recensione : Contorno occhi anti-age acido ialuronico - Setaré




🌼 Ciao a tutte biobellezze 🌼

Oggi parleremo della crema Contorno occhi anti-age Acido Ialuronico , Estratto di Camomilla e Caffeina della Setaré Firenze
Ho avuto modo di farmi un' idea su questo prodotto prima di acquistarlo grazie ad un campioncino ricevuto in omaggio , il quale conteneva veramente una grande quantità di crema rispetto alla maggior parte dei campioncini in circolazione , cosa veramente positiva , perchè così ho potuto utilizzarla più volte e rendermi conto che questo contorno occhi faceva proprio al caso mio .


🌼 L' azienda 🌼


 SETARE’ in persiano significa Stellama è anche un nome femminile che nell’antichità veniva dato alle donne che si distinguevano nella società per la loro forza, il coraggio e per il loro forte contributo umano, politico, sociale o artistico.

Setaré nasce dall' idea di Alì e Cristina , marito e moglie , di mettere insieme le conoscenze cientifiche moderne e l' antica cultura orientale per creare una linea di prodotti di bellezza eco - biologici : completamente naturali e certificati ICEA , privi di Petrolati, Parabeni, Formaldeide, Siliconi, Sali di alluminio e contengono esclusivamente tensioattivi di origine vegetale. Non sono testati sugli animali e non contengono materiali di origine animale, per tanto adatti ai Vegani. Tutti prodotti Setaré sono Testati su Nickel e metalli pesanti con una presenza pari allo 0,0001% .
Con l' acquisto dei prodotti Setaré sul loro sito ufficiale è possibile sostenere una scuola a scelta tramite il coupon che si riceve all' acquisto che la scuola potrà utilizzare per l' acquisto di prodotti di consumo ( come articoli di cancelleria , da bagno , ecc. ) .
 Setaré produce una linea viso , corpo e capelli . Questo è il primo prodotto che provo di questo marchio .


🌼 Descrizione da parte dell' azienda 🌼

Contorno occhi anti age

ACIDO IALURONICO
con Caffeina ed estratto di Camomilla
Nutriente, Elasticizzante e Tonificante

Crema contorno occhi dalla texture leggera e fresca, straordinariamente ricca in attivi che lavorano in sinergia per apportare idratazione, protezione e tono ad una zona del viso tanto delicata ed esigente; mentre la Caffeina agisce riducendo borse e occhiaie, Acido Ialuronico, agenti idratanti e pregiati oli vegetali nutrono i tessuti e migliorano l’elasticità della pelle rendendo nel tempo meno evidenti piccole rughe e segni di espressione; gli estratti di Camomilla, Aloe e Malva apportano sostanze lenitive e addolcenti indispensabili per preservare il delicato equilibrio idrolipidico della pelle del contorno occhi mentre Cardo mariano e Tarassaco svolgono un’importante azione antiossidante e rivitalizzante. Lo sguardo apparirà visibilmente più giovane, fresco e luminoso.


Sostanze funzionali :

•    Acido Ialuronico : è uno dei principali componenti della matrice extracellulare della pelle e possiede la capacità di complessarsi con moltissime molecole di acqua andando a formare un film sottile e leggero in grado di fissare l’idratazione sulla superficie dell’epidermide, supportandone il naturale meccanismo di protezione e contrastando secchezza e aridità; più in profondità favorisce la fisiologica produzione di Collagene, proteina preposta alla salvaguardia dell’elasticità e della freschezza dei tessuti contrastando nel tempo la comparsa di rughe, segni di espressione e rilassamenti;
•    Caffeina : sostanza alcaloide naturale contenuta nelle piante di caffè, cacao, tè, cola, mate e guaranà, ha la capacità di drenare gli accumuli sierosi, combattendo efficacemente gonfiori, borse e occhiaie;
•    Estratti biologici di Camomilla, Aloe, Malva : ricchi in flavonoidi e mucillagini, lavorano in sinergia apportando sostanze attive ad azione emolliente, lenitiva e rinfrescante;
•    Fattore di Idratazione Cutanea (NMF) : miscela di sostanze idratanti che riproduce l’NMF (Natural Moisturizin Factor) naturalmente presente sulla superficie dello strato corneo dell’epidermide; costituita da sostanze fortemente igroscopiche (in grado cioè di trattenere numerose molecole di acqua) è in grado di imbibire le lamelle cheratiniche contribuendo a conservare integra, elastica e flessibile la superficie di pelle e capelli;
•    Squalano vegetale : lo squalano è un idrocarburo saturo ottenuto mediante idrogenazione dello squalene, composto naturalmente presente nella frazione insaponificabile di molti oli vegetali (come l’olio d’oliva) ma anche uno dei principali componenti del sebo umano; in virtù della sua naturale affinità cutanea è in grado di protegge l’epidermide rigenerandone il film idro-lipidico e di prevenire la secchezza cutanea riducendo l’evaporazione di acqua dagli strati epidermici più profondi, donando elasticità e nutrimento alla pelle;
•    Olio di Mandorle dolci biologico : ricco in acidi grassi insaturi, Vitamina E e Vitamina A, molto ben tollerato anche dalle pelli più delicate e sensibili per la sua elevata affinità con i componenti del sebo cutaneo, possiede proprietà emollienti, lenitive, nutrienti ed elasticizzanti;
•    Olio di Argan biologico : ottenuto dai frutti di Argania spinosa, ricco in acidi grassi essenziali e vitamina E, protegge l’epidermide dalle aggressioni esterne, contrasta i radicali liberi e assicura alla pelle idratazione e apporto in lipidi.
•    Estratto biologico di Cardo mariano : dal frutto del Silybum marianum si ricava un estratto caratterizzato dalla presenza di silimarina, una sostanza che esercita un’ azione antiossidante utile a proteggere le strutture cellulari dalla perossidazione lipidica indotta dai radicali liberi; inoltre il contenuto in proteine e mucillagini favorisce il mantenimento dell’ idratazione dello strato corneo dell'epidermide;
•    Estratto biologico di Tarassaco : dalle radici di Taraxacum officinalis si ottiene un estratto ricco di flavonoidi, tannini e mucillagini che svolgono sull’epidermide un’azione tonico-rivitalizzante e rinfrescante.

CONSIGLI PER L’USO E AVVERTENZE

Dopo un’accurata detersione, applicare un velo di crema nella zona del contorno occhi picchiettando delicatamente fino a completo assorbimento.
Avvertenze: solo per uso esterno. In caso di contatto con gli occhi sciacquare abbondantemente. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

INCI :
Ingredients: Aqua [Water], Caprylic/capric triglyceride, Glyceryl stearate citrate, Squalane, Cetearyl alcohol, Myristyl alcohol, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil (*), Hydrogenated olive oil, Glyceryl caprylate, Argania spinosa kernel oil (*), Olea europaea (Olive) fruit oil, Olea europaea (Olive) oil unsaponifiables, Aloe barbadensis extract (*), Silybum marianum extract (*), Taraxacum officinale (Dandelion) rhizome/root extract (*), Chamomilla recutita (Matricaria) extract (*), Malva sylvestris (Mallow) extract (*), Caffeine, Sodium hyaluronate, Sodium lactate, Sodium PCA, Tocopherol, Fructose, Glycine, Inositol, Niacinamide, Urea, Ascorbyl palmitate, Benzyl alcohol, Xanthan gum, Sodium benzoate, Parfum [Fragrance], Sodium dehydroacetate, Glycerin, Benzyl salicylate, Lactic acid, Lecithin, Coumarin, Linalool, Citric acid, Geraniol, Citronellol, Hexyl cinnamal, Hydroxycitronellal. (*) da agricoltura biologica / from organic agricolture.

CONTENUTO : 15 ml
PAO : 6 mesi sulla scatola , 12 mesi sul vasetto ❔
PREZZO : 29,80 euro

🌼 Packaging 🌼

Questa crema contorno occhi viene venduta in un' elegante scatolina di cartone sulla quale sono riportate tutte le informazioni e il logo dell' azienda in rilievo . Il boccetto è in vetro satinato , molto resistente , anche qui troviamo stampate alcune informazioni e il logo , l' erogatore a pompetta , molto pratico e igienico , è ( anch' esso molto elegante ) in plastica cromata , il tappino è in plastica trasparente rigida e purtroppo mi si è subito creata una crepetta lungo il margine , forse sarebbe meglio una plastica un pochino più flessibile per evitare questi inconvenienti .

🌼 La mia esperienza 🌼

In una parola : ottima 😍 Sì , questa crema contorno occhi mi piace davvero tanto : la consistenza è perfetta , né troppo densa né troppo liquida , sì assorbe bene dopo aver effettuato un leggero massaggio o picchiettando delicatamente col dito sulla zona del contorno occhi e lascia la zona ben idratata . Questo significa che non è una crema che " scompare " una volta massaggiata che è come non averla messa praticamente , no , questa IDRATA ! Ed è quello che cerco in una crema contorno occhi , specialmente la sera e nella stagione fredda .Ciò non significa che non vada bene per il giorno , io la utilizzo sempre , magari però evito di metterla sulla palpebra ( a meno che non mi sembri secca , ma di solito non lo è ) superiore se devo truccarmi con degli ombretti , perchè così evito di comprometterne la durata , dato che già la mia palpebra tende ad essere un pochino oleosa . Per la zona sottostante invece è perfetta sempre perchè distende e nutre e mi aiuta ad evitare che i prodotti di trucco che applico al di sopra ( correttore , fondotinta , cipria ) vadano a seccarmi la zona e a " invecchiarmi " . Non lascia la pelle unta , ci tengo a precisarlo , ma neanche super asciutta .
La profumazione ( che tanto per cambiare non so descrivervi 😅 ) mi è piaciuta subito tanto , mi da una sensazione rassicurante .
Come vi dicevo l' ho trovata perfetta per il periodo invernale , considerate che l' ho acquistata i primi di dicembre , quindi non ho ancora avuto modo di testarla con delle temperature calduccine , quindi non so come si comporterà . Quello che ho pensato di fare , conoscendo la mia pelle , è di alternarla con una crema un pochettino più leggera durante il giorno e continuare ad utilizzare questa di sera . Vi saprò dire più avanti 😉
In conclusione : secondo me questa crema è perfetta per chi ha una pelle normale - mista e vuole una buona idratazione per la zona del contorno occhi , penso che potrebbe trarne giovamento anche una pelle più secca e matura della mia , visto il buon grado di idratazione che fornisce . Non credo sia adatta ad una pelle grassa , con palpebra molto oleosa . Inoltre , vanta una bella lista di pregiati ingredienti tutti funzionali per la prevenzione dell' invecchiamento cutaneo e per prendersi cura al meglio di questa delicata zona .
Beh , cos' altro dire ? Io mi trovo benissimo con questa crema ma è tutto soggettivo quindi sono curiosa di sapere voi cosa ne pensate se avete avuto modo di provare questo prodotto . Spero di esservi stata utile con questa recensione , vi saluto , alla prossima recensione !

                                                                                                 V . B.          

giovedì 16 febbraio 2017

Recensione : Stick labbra biologico all' olio di rosa mosqueta - I provenzali


🌸 Ciao a tutti amanti del bio 🌸


La recensione di oggi riguarda un prodotto per me irrinunciabile che mi sono resa conto di non aver mai recensito dettagliatamente sul blog , sto parlando del balsamo labbra , in particolare oggi parleremo dello 🌸Stick labbra biologico effetto gloss 🌸 de I Provenzali . Questo prodotto fa parte della
🌸 Linea biologica alla Rosa Mosqueta 🌸 di cui fanno parte anche i seguenti prodotti :

🌸 Struccante occhi delicato
🌸 Gel viso detergente
🌸 Acqua micellare delicata
🌸 Filler viso riempitivo rughe
🌸 Maschera viso purificante
🌸 Scrub viso esfoliante
🌸 Crema viso 24 H idratante
🌸 Crema viso 24 H nutriente
🌸 Siero viso
🌸 Olio puro
🌸 Contorno occhi idratante
🌸 Tonico viso addolcente
🌸 Latte viso detergente

Il filo conduttore di questa linea è appunto la Rosa Mosqueta , originaria del Cile, fiorisce tra i mesi di ottobre e dicembre generando un frutto di colore rosso, particolarmente ricco di semi. I semi sono la fonte primaria per l’estrazione del prezioso olio, molto particolare, già usato anticamente come efficace trattamento per prevenire e lenire imperfezioni quali smagliature e cicatrici. Ricco di Omega 3, 6 e 9, Vitamine A, C ed E, l’Olio di Rosa Mosqueta è ideale per formulazioni antiage con effetto rigenerante e lenitivo.


🌸 Descrizione da parte dell' azienda 🌸

Lo Stick labbra biologico effetto gloss all' olio di rosa mosqueta è formulato con selezionati ingredienti di origine naturale quali oli, burri e cere vegetali, è caratterizzato da una leggera tonalità rosa data da coloranti di origine vegetale altamente selezionati.
La sua texture ricca e vellutata si stende delicatamente sulle labbra per una sensazione di benessere in ogni stagione e condizione climatica: sole, vento, freddo. Profumato con una nota delicata e raffinata di petali di bouquet fiorito, arricchito da un pregiato emolliente di derivazione vegetale che dona alle labbra un aspetto lucido, caldo e di tonalità neutra per un Effetto Gloss 100% naturale.
PROFUMATO: nota delicata e raff inata di petali di bouquet fiorito.

EFFETTO GLOSS: grazie alla presenza in formula di un pregiato emolliente di derivazione vegetale dona alle labbra un effetto lucido, caldo e di tonalità naturale.

FORMULA ATTIVA AL 100% - SENZA AGGIUNTA DI ACQUA
  • SENZA PARABENI, SILICONI E PEG
  • SENZA COLORANTI
  • SENZA SLES E SLS
  • DERMATOLOGICAMENTE TESTATO
  • TESTATA PER I METALLI PESANTI: NICHEL, CROMO E COBALTO
  • TESTATO PER IL GLUTINE
🌸 Inci ( fonte - Saicosatispalmi.com ) :


RICINUS COMMUNIS OIL* (emolliente)

DIMER DILINOLEYL DIMER DILINOLEATE** (legante / emolliente / condizionante capelli / condizionante cutaneo / additivo reologico)
CANDELILLA CERA** (emolliente / filmante)
BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER* (condizionante cutaneo / additivo reologico)SIMMONDSIA CHINENSIS OIL* (vegetale / emolliente)
CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDES** (emolliente / solvente)

ORYZA SATIVA CERA** (additivo reologico / condizionante cutaneo / condizionante capelli / protettivo cutaneo / levigante)
ROSA MOSCHATA SEED OIL* (emolliente)
TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante)
MALTODEXTRIN** (assorbente / legante / stabilizzante emulsioni / filmante)

DAUCUS CAROTA SATIVA ROOT EXTRACT** (condizionante cutaneo)
CITRIC ACID** (agente tampone / sequestrante)
PARFUM**

BENZYL BENZOATE** (allergene del profumo)
BENZYL SALICYLATE** (allergene del profumo)
CINNAMYL ALCOHOL** (allergene del profumo)

CITRONELLOL** (allergene del profumo)
FARNESOL** (allergene del profumo)
GERANIOL** (allergene del profumo)
HYDROXYCITRONELLAL** (allergene del profumo)

LIMONENE** (allergene del profumo)

LINALOOL** (allergene del profumo)

*Materie prime biologiche certificate
**Materie prime di origine naturale

Cosmetico biologico certificato con CCPB

100% Vegan


🌸 Contenuto : 5,7 ml

🌸 PAO : 6 m
🌸 Prezzo : 3,99 €

🌸 Packaging 🌸

Lo stick è in plastica bianca , la parte girevole in alto presenta delle scanalature antiscivolo , il " corpo " è bianco perlato con logo e informazioni scritte in verde . Il tappino è piccolo , copre solo la parte girevole che in questo caso è posta nella parte superiore , ed è di un bel rosa scuro .
Nel complesso risulta gradevole alla vista , pratico nell' utilizzo e il materiale mi sembra abbastanza resistente .


🌸 La mia esperienza 🌸




Come vedete dall' immagine questo stick labbra si presenta di un delicato colore rosato con all' interno alcuni puntini un po' più scuri . Una volta applicato risulta trasparente e lucido :




La particolarità di questo burrocacao è proprio quella di donare un effetto gloss naturale che io personalmente adoro . Qui potete vederlo applicato sulle labbra :





In un primo momento , sono sincera , sono rimasta un po' perplessa di fronte a questo prodotto perché , quando ho provato ad applicarlo , era durissimo e non riuscivo a stenderlo . Così ho provato a scaldarlo tenendo lo stick tra le mani e poi , visto che non bastava , me lo sono anche tenuto per un po' nella tasca dei jeans per scaldarlo meglio , poi ho riprovato ad applicarlo e , insistendo un po' si è ammorbidito e adesso non ho più bisogno di scaldarlo ogni volta , si stende subito bene , risulta comunque un burrocacao duretto ( per lo meno in questa stagione ) , ma non ho nessuna difficoltà a stenderlo .
Questa sua consistenza lo rende , secondo me , più duraturo sulle labbra , sulle quali crea come uno strato protettivo contro gli agenti esterni .

Avendo le labbra secche , ho bisogno di balsami molto idratanti e nutrienti , che rimangano a lungo sulle labbra proteggendole , e questo prodotto soddisfa le mie esigenze , inoltre conferisce un effetto lucido e forse ravviva leggermente il colore delle mie labbra ( che sono chiarissime ) , aspetti che apprezzo molto .

Utilizzo volentieri questo burrocacao in vari momenti della giornata , sia quando mi trucco : applicando al di sopra un rossetto o una matita labbra per un risultato sheer , sia da solo durante il giorno per idratare le labbra .
Ho provato ad applicarlo anche la sera , prima di andare a dormire , e , avendo una buona durata , l' ho trovato ottimo per mantenere le labbra idratate e morbide fino al mattino anche in questo periodo invernale in cui il riscaldamento in casa tende a seccarmele un pochino .

Veniamo alla profumazione , forse l' unico aspetto che non mi convince appieno di questo prodotto ,vi spiego il perché :
si tratta di una profumazione floreale , io direi di rosa ,che ritengo gradevole però è piuttosto persistente e se mi capita di ingerirne un pochino , perché magari bevo o mangio qualcosa , sento questo sapore che non è che mi piaccia molto sinceramente , cioè , questa fragranza la trovo buona come profumo ma meno come sapore non so se mi spiego .
Quindi avrei preferito se la profumazione fosse stata un pochino più delicata . Comunque il prodotto mi piace molto per il resto quindi posso tranquillamente passare sopra a questo aspetto ed è molto probabile che io lo riacquisti .

In conclusione : a mio parere questo stick labbra è un ottimo prodotto idatante , nutriente , lo consiglio a chi , come me , ha le labbra tendenti al secco e a chi ama l' effetto lucido . Se non amate i burrocacao profumati questo non fa per voi , vista la sua profumazione piuttosto presente .
Il rapporto qualità - quantità - prezzo lo ritengo  buono e un ' altro punto in suo favore è la sua facile reperibilità ( supermercati , Tigotà , Ipersoap , ecc. ) .

Bene , penso di avervi detto tutto , spero di esservi stata utile , fatemi sapere nei commenti qui o su Instagram se conoscete questo prodotto e qual' è la vostra opinione al riguardo , se avete delle domande sarò felice di rispondervi .
Ciao a tutti e alla prossima

V . B .         


mercoledì 8 febbraio 2017

Make - up : prodotti preferiti per la base



🌼 Ciao a tutte biobellezze 🌼


Oggi voglio mostrarvi i miei prodotti preferiti per realizzare la base trucco , tutti rigorosamente bio !
Vi espongo subito le caratteristiche che deve avere per me la base ideale :

🌸 avere un aspetto più naturale possibile ( si deve notare il meno possibile , no mascherone )
🌸 minimizzare le imperfezioni : brufoletti , macchie e occhiaie
🌸 avere una buona durata
🌸 tenere a bada la lucidità ( la mia pelle è mista )

L' aspetto più importante per me è la naturalezza dell' effetto , piuttosto preferisco che si vedano un po' di più le imperfezioni che ho ma non voglio assolutamente un fondotinta ultracoprente che si nota subito che c' è . Io sono più per il trucco che c' è ma non si vede .
Questa premessa è importante per capire perchè ho scelto questi prodotti .

Allora iniziamo dal primissimo prodotto che si utilizza dopo aver idratato il nostro viso :

🌸 PRIMER 🌸

Il primer per il viso non è per me un prodotto indispensabile , non lo utilizzo ogni volta che mi trucco . Però in questo periodo , in cui ho voluto testare un pochino i fondotinta che ho e trovare il miglior modo per applicarli , ho rivalutato molto questo prodotto che avevo acquistato senza troppa convinzione e quasi mai utilizzato , sto parlando del Primer Base Opacizzante Levigante Pelle grassa della Purobio Cosmetics . E' una base trucco opacizzante e che leviga ed uniforma l'm incarnato prima del make - up . Contiene silica come primissimo ingrediente che da proprio questo effetto di pelle levigata e opacizza molto bene , poi contiene oli molto leggeri e setosi . Quando fuoriesce dal tubetto questo prodotto si presenta piuttosto denso e di un colore leggermente aranciato però una volta steso risulta del tutto trasparente . L' effetto levigante si avverte subito mentre lo si applica , scorre sotto le dita e lo s distribuisce molto facilmente , ne basta poco per tutto il viso .
Ho notato che rende veramente più facile la stesura del Fondotinta Sublime sempre della stessa marca , che altrimenti mi risultava un po' antipatico da stendere , non riuscivo ad ottenere un risultato uniforme e non lo usavo praticamente mai . Invece ho trovato che applicando questa base e poi il fondotinta con la beautyblender riesco ad ottenere un risultato che mi può piacere , anche se quel fondotinta rimane comunque abbastanza coprente e non rientra quindi tra i miei preferiti , però qualche volta lo uso volentieri con questo sistema .
Mi trovo molto bene anche ad applicare questo primer con la Sublime BB Cream sempre di Purobio e con l ' Eau de teint della So Bio Etic di cui vi parlerò in questo post . Anche in questo caso facilita la stesura ed evita che si depositi il fondotinta nei pori e che ne risultino quindi evidenziati .
E infine aumenta la durata dei fondotinta e correttori che andiamo ad applicare in seguito , ritardando l' effetto lucido .




🌸 FONDOTINTA O BB CREAM 🌸

Vi potrà sembrare insolito , ma anche il fondotinta non è un prodotto del tutto indispensabile per me , perché come vi dicevo , amo una base molto naturale , e molti fondotinta non passano certo inosservati per i miei gusti 😂 Non so quante volte mi sono ritrovata a dover rimuovere tutto il fondotinta che avevo appena applicato perché l' effetto non mi piaceva per niente : si vedeva troppo lo strato di fondotinta , non era abbastanza uniforme , o evidenziava le pellicine o i pori , o mi faceva sembrare più vecchia , insomma , la maggior parte delle volte un disastro! E rifacevo tutto da capo ma senza fondotinta 😏 Quindi , diciamo che la maggior parte delle volte lo evito proprio e applico solamente il correttore dove serve e una cipria , magari un po' colorata , che uniformi un minimo l' incarnato .
Però , avendo molte imperfezioni , non mi dispiace utilizzare un prodotto che mi aiuti a renderle meno visibili oltre al correttore . Propendo sicuramente più per le bb cream , creme colorate o fondotinta molto leggeri . I miei preferiti al momento sono : la Sublime BB cream della Purobio Cosmetics e l ' Eau de teint della So ' Bio Etic .
Ci sarebbero anche la NF Cream dell' Alkemilla e la Fruit pigmented tinted moisturizer della 100% Pure che mi piacciono molto , non le ho inserite perché le colorazioni che possiedo al momento sono troppo scure , vanno bene per quando sono un pochino abbronzata , quindi adesso non le sto utilizzando .
La Sublime BB cream ( di cui vi ho parlato anche QUI , potete consultare questo post per le informazioni riguardanti gli ingredienti e potete trovare anche dei confronti di colori e consistenze con altri prodotti simili in mio possesso ) ha una coprenza medio bassa , dipende anche dal modo in cui la si applica , io ad esempio preferisco utilizzare la spugnetta Beauty blender inumidita per un effetto più leggero , stendendola col pennello ho notato che riesco ad ottenere una copertura maggiore . Io ho la colorazione n 02 che è perfetta per me , la cosa che mi ha stupita è che riesco ad utilizzarla sia quando sono un po' abbronzata ( non troppo ) che adesso , infatti si uniforma benissimo con il mio colorito una volta stesa . Fornisce anche una leggera idratazione quindi , in caso di pelle grassa o nei periodi caldi , è possibile utilizzarla anche al posto della crema idratante .Il finish è luminoso ma non lucido , molto bello e naturale . La durata è buona se fissata con un velo di cipria .

L' Eau de teint perfecteur de teint ha una coprenza modulabile , infatti è possibile stratificarla , anche in questo caso si può applicare in diversi modi , io ho provato con il pennello ( un pennello di sephora da fondotinta che ricorda come forma il Red Amplify di Neve Cosmetics ) e con la Beauty Blender inumidita e preferisco la seconda sempre per il fatto che l' effetto finale risulta più naturale ma un po' meno coprente . Questo fondotinta ha una struttura bifasica : è composta da pigmenti minerali e da una fase acquosa idratante . Contiene acido ialuronico idratante , acqua floreale di Camomilla e bisabolo con proprietà lenitive , estratto di Ginko biloba riconosciuto per le sue virtù anti - arrossamenti ed estratto di frutta per sviluppare luminosità .
Occorre agitare il flacone prima dell' uso per far si che le due fasi si uniscano , la consistenza è liquida e purtroppo il flacone non è comodissimo perché presenta un foro d' uscita molto grande e si rischia di sprecare il prodotto se non si presta molta attenzione , inoltre se lo si appoggia un attimo durante l' applicazione del fondotinta bisogna fare molta attenzione a non urtarlo altrimenti il prodotto così liquido si rovescerà ! Per sicurezza lo richiudo ogni volta 😉


Come potete vedere ho acquistato due colorazioni perché la 01 ( a sinistra ) era troppo chiara , così ho ordinato anche la 02 che al momento da sola è troppo scura , ma meglio così , almeno la 01 non rimane inutilizzata perché per ottenere la colorazione giusta le mescolo ( al momento 2 parti di 01 per 1 parte di 02 ) . Se doveste trovarvi anche voi nelle stesse condizioni , vi do un consiglio : mescolate sempre le due colorazioni sulla mano con il dito n non con il pennello o la spugnetta , perché rischiate di ritrovarvi a chiazze . Quindi mescolate perfettamente e poi prelevate con lo strumento scelto per l' applicazione .
L' effetto sul viso è luminoso ( più della Sublime BB cream ) e naturale , come la Sublime BB cream non tende ad evidenziarmi le pellicine nei punti più secchi . Tende ad asciugarsi velocemente quindi bisogna procedere applicandolo per piccole zone e distribuirlo velocemente . Anche in questo caso fisso con un po' di cipria .

🌸 CORRETTORE 🌸

Il correttore sì , è decisamente un prodotto indispensabile per la mia base .
In particolare quello per correggere le occhiaie , è un difetto che ho sempre odiato ed è la prima cosa che ho imparato a fare quando ho cominciato a truccarmi . Quindi il correttore è un prodotto a cui tengo particolarmente . Posso uscire senza truccarmi , ma un po' di correttore per correggere le occhiaie mi fa sentire subito più presentabile 😁 
I miei correttori preferiti per le occhiaie sono il matitone Correttore n 18 della Purobio ( il mio preferito in assoluto ! ) e il Correttore in stick n 04 dell ' Alkemilla eco bio Cosmetic .
Entrambi sono di tonalità aranciate specifiche quindi per la correzione delle occhiaie . Sono entrambi morbidi e cremosi ( quello dell' Alkemilla decisamente di più ) e non seccano la zona delicata del contorno occhi che comunque io idrato sempre accuratamente con una crema contorno occhi prima dell' applicazione del correttore . Non fanno spessore sono entrambi piuttosto sottili come texture . Quello dell' Alkemilla è più idratante ma tende di più a spostarsi e depositarsi nelle pieghette se non lo si fissa molto bene con la cipria ( mi è capitato ma non lo fa sempre , dipende da come lo fisso o quanto caldo fa e comunque è una cosa impercettibile , lo vedo solo io quando vado a struccarmi ) . Il matitone della Purobio resta più fermo perché è un po' meno cremoso , ma assolutamente non secco , va fissato anche lui . Come colorazioni sono entrambe aranciate come vi dicevo ma quello dell' Alkemilla è un pochino più scuro fra i due .
Li applico nello stesso modo : li prelevo con il dito per scaldarli un po' e poi li applico picchiettandoli delicatamente finchè non sono perfettamente sfumati , si possono stratificare un pochino per raggiungere la coprenza desiderata , naturalmente meno prodotto c' è e più resta fermo senza andare nelle pieghette di espressione . Appena finito di applicare lo fisso subito con un po' di cipria , senza esagerare per non seccare la zona .


Da sinistra n 04 e n 02


Da sinistra n 18 , n 19 e n 33

Un altro correttore che utilizzo nella zona del contorno occhi è il matitone Correttore n 33 sempre della Purobio che è di colore giallo chiaro e serve per illuminare , lo utilizzo nelle zone d' ombra come nell' angolo interno o esterno dell' occhio e a volte anche per illuminare la zona delle occhiaie dopo aver utilizzato il correttore aranciato . E' un pochino più duretto rispetto all' altro matitone correttore , va scaldato bene col dito e applicato a piccole dosi .

In QUESTO post vi mostro come utilizzo i correttori aranciati e gialli per correggere ed illuminare la zona delle occhiaie utilizzando i correttori Demetra ed Eos della Mulac Cosmetic ma si può fare con qualunque correttore di queste tonalità .


Per quanto riguarda la correzione delle imperfezioni sul resto del viso come brufoletti , macchiette e rossori , i miei correttori preferiti sono il matitone Correttore n 19 della Purobio Cosmetic  che ha una tonalità sul verde olivastro ideale per contrastare i rossori , e il Correttore in stick n 02 dell' Alkemilla che invece ha una tonalità color carne classica .
Sono entrambi molto validi , hanno una buona coprenza e non sono secchi , quindi non evidenziano le pellicine che spesso sono presenti intorno ai brufoletti . Anche in questo caso quello dell' Alkemilla risulta più morbido e idratante , quindi in caso di zone particolarmente secche o con pellicine è il migliore , poi va fissato con la cipria ovviamente .
A volte utilizzo il correttore in stick n 02 dell' Alkemilla anche sopra allo 04 nella zona dell' occhiaia per illuminare .
Solitamente applico anche questi correttori con le dita ma può essere utile anche tamponarli poi con la spugnetta per sumarli alla perfezione specialmente se non applico il fondotinta .


🌸 PRIMER OCCHI 🌸


Il primer occhi è di grande aiuto per aumentare la durata degli ombretti , soprattutto in caso di palpebra oleosa ( come la mia ) , inoltre uniforma il colorito della palpebra . I miei primer occhi preferiti ( ma sono anche gli unici che ho ) sono entrambi della Purobio : Primer base occhi uniformante e Primer loose powder . Li utilizzo insieme da quando li ho entrambi , prima invece utilizzavo solo quello liquido e poi sopra applicavo un ombretto color avorio . Adesso invece stendo con le dita il primer liquido uniformante , che ha una tonalità aranciata perfetta per correggere la zona che presenta venuzze e parti più scure come quelle dell' occhiaia ( infatti spesso lo utilizzo anche sulle occhiaie come base prima del correttore e in estate l' ho addirittura utilizzato al posto del correttore ) , poi con un pennello ampio per l' ombretto o con lo Sky corrector di Neve Cosmetics che vedete nella foto iniziale ) applico il primer in polvere che fissa e asciuga .
Sicuramente il primer liquido uniforma bene la palpebra ma la durata degli ombretti è migliorata da quando lo abbino a quello in polvere che contiene : mica , polvere di riso , amido di mais e silica che hanno un buon potere assorbente .
Questa accoppiata mi aiuta sicuramente a far durare di più gli ombretti . Purtroppo avendo la palpebra oleosa , dopo qualche ora a volte trovo un po' gli ombretti nelle pieghe , per una tenuta impeccabile anche per molte ore gli unici prodotti che funzionano su di me sono i Creme shadow di Nabla Cosmetics ( come base utilizzo Morning glory , Underpainting o Birki in estate ) , che però non sono completamente naturali , contengono ingredienti volatili che ne garantiscono la tenuta estrema . In alcune occasioni quindi vi confesso che mi affido a questi ombretti in crema anche se non sono completamente naturali , ma per il trucco da tutti i giorni utilizzo con soddisfazione i due primer della Purobio  e li utilizzo sempre quando mi trucco , anche solo per uniformare e opacizzare la palpebra anche se decido di non usare gli ombretti ma metto solo un po' di matita e mascara .




🌸 CIPRIA 🌸

La cipria è un altro prodotto fondamentale per la mia base trucco perché mi aiuta a fissare i correttori e il fondotinta , opacizza e spesso la utilizzo anche senza aver steso un fondotinta .
Le mie preferite sono la Indissolubile cipria compatta opacizzante effetto seta n 01 della Purobio e la Velvet powder n 01 dell' Alkemilla .
Io le trovo molto simili , se guardate la prima parte degli INCI sono uguali :


CIPRIA INDISSOLUBILE PUROBIO :


Ingredients (INCI) : mica, zea mays starch*, silica, squalane, zinc stearate, tocopherol, glyceryl caprylate, parfum, oryza sativa powder*, butyrospermum parkii butter*, macadamia ternifolia seed oil*, prunus armeniaca kernel oil*, persea gratissima oil*, pongamia glabra seed oil, limonene, citronellol
may contain +/-: ci 77891(titanium dioxide), ci 77491 (iron oxides), ci 77492 (iron oxides), ci 77499 (iron oxides) 
*ingredienti biologici/organic ingredients

VELVET POWDER ALKEMILLA :

Ingredienti: MICA, ZEA MAYS STARCH*, SILICA, SQUALANE, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, GLYCERYL CAPRYLATE, PARFUM , PONGAMIA GLABRA SEED OIL, PERSEA GRATISSIMA OIL *, PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL*, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL*, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER*

 * from Organic Farming

MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI77499 (IRON OXIDES)

E come vedete gli ingredienti poi sono praticamente gli stessi , cambia solo l' ordine in cui compaiono ( e quindi le percentuali nelle formule ) , c' è solo la polvere di riso che troviamo solo nella cipria della Purobio .
Sono entrambe sottili , setose ( forse è più setosa quella dell' Alkemilla ) , non mi seccano la pelle e non fanno un effetto pesante sul viso , ma lo mantengono opacizzato per molte ore se non fa caldo . Per quanto riguarda le colorazioni : quella della Purobio è neutra , cioè non colora , mentre quella dell' Alkemilla è colorata ed è la tonalità più chiara che è perfetta per me ora .
Utilizzo queste due ciprie per fissare il correttore e su tutto il viso sia dopo il fondotinta che da sole come vi dicevo , naturalmente quella della Purobio serve solo per opacizzare e fissare , mentre l' altra colora , quindi la utilizzo volentieri da sola per uniformare leggermente l' incarnato , oppure mi è capitato di usarla sopra un fondotinta un pochino scuretto e lo ha schiarito .
Per applicare le ciprie utilizzo il pennello Sky corrector , nella zona delle occhiaie , e il pennello Lilac powder , su tutto il viso , entrambi sono della Neve Cosmetics e insieme alla Beautyblender sono i miei strumenti preferiti per realizzare la base trucco !

Bene , credo di avervi detto tutto , fatemi sapere quali sono i vostri prodotti indispensabili per la base e se avete delle domande chiedete pure nei commenti qui o su Instagram .
Spero di avervi tenuto un po' di compagnia e di esservi stata utile , se vi fa piacere e volete sostenervi ricordatevi di iscrivervi come lettori fissi sul mio blog ( se lo visualizzate da cellulare basta andare tutto in fondo alla pagina , cliccare su " visualizza versione web " e vi apparirà sulla destra nella colonna il pulsante per iscrivervi ❤️ ) , ciao alla prossima !

V . B .